Grande soddisfazione per il bonprix International Cup

11/09/2017

Otto sfide all'insegna della sana rivalità sportiva e del divertimento hanno acceso il weekend biellese del bonprix International Cup. Il torneo della categoria under 18, quest'anno al suo esordio nel calendario degli eventi estivi del territorio, ha intrecciato per la prima volta il mondo della palla ovale con quello della palla a spicchi. Un connubio fortemente voluto da Stephan Elsner, Direttore Generale di bonprix Italia e ideatore del torneo, frutto della collaborazione tra Pallacanestro Biella e Biella Rugby e che ha ospitato sotto il Mucrone i ragazzi del Petrarca Rugby, del Treviso Basket, del Barcellona Rugby, della SC Frankfurt 1880, del Brose Bamberg e del Baloncesto Torredolones, tutti protagonisti in campo, negli impianti del Palabonprix e della Cittadella del Rugby, insieme alle formazioni dei due Club di rugby e pallacanestro della città.


Ad alzare le braccia al cielo Francoforte per il tabellone della palla ovale e il Baloncesto Torrelodones nelle sfide sul parquet. I tedeschi hanno superato in finale il Petrarca Padova 31-22, gli spagnoli i pari età di Treviso per 65-58. Terzo posto per la Banca Sella Under 18 di coach Luca Baroni, vittoriosa nella sfida della domenica (80-72) contro il Brose Bamberg.


«A nome di tutta Pallacanestro Biella - commenta Marco Sambugaro, General Manager del Club rossoblù -, e mi sento di dire anche a nome del Biella Rugby, un ringraziamento speciale a Stephan Elsner, la cui bellissima idea di unire in un unico torneo due degli sport più seguiti in città ha trovato concretezza vincente nello spirito di collaborazione tra club, apprezzato - e ne siamo felici - dalle Società ospiti in queste prime ore di bilanci finali. A loro, ai ragazzi che con passione, impegno e tanta sportività hanno colorato in campo questa due giorni di competizione il secondo ringraziamento speciale: grazie perché con educazione e disponibilità avete creato davvero una bella atmosfera. E poi grazie a tutti colori i quali, a vario titolo, hanno lavorato per la buona riuscita del torneo. Ai nostri allenatori e istruttori e a quelli del Biella Rugby, l'ultimo ma non ultimo ringraziamento. In generale non tutto è stato perfetto, ma cercheremo di farci trovare pronti, migliori, per la prossima stagione».


Un ringraziamento infine a tutti gli Sponsor che, insieme a bonprix, hanno sostenuto la prima edizione del torneo: Botalla Formaggi, Meter, Lauretana, ExPi, Nuova Assauto, Conad, IDW Italia, OrangePix. Un grande ringraziamento poi a Marco Di Liddo, titolare dell'Orologiaio Biella, per aver offerto gli orologi premio per l'MVP e il man of the match e le bellissime targhe d'argento consegnate a ciascuna squadra partecipante.