LeBron James, ora è rivolta: la decisione scatena i fans

Il Prescelto, dopo l’eliminazione dai Playoff patita per mano di Denver, ha parlato del suo futuro: i tifosi sono in subbuglio

Un disastro, come hanno detto anche dall’altra parte dell’Oceano. Un’eliminazione che, per quanto in qualche modo attesa – si trattava di sovvertire il pronostico contro i campioni in carica, nonché una delle squadre favorite per il titolo anche quest’anno – ha fatto male a tutto l’ambiente.

La decisione di LeBron James scatena i fans: è rivolta
LeBron James ha rotto il silenzio sui suo futuro (LaPresse) – Pallacanestrobiella.it


Dopo aver brillantemente superato il Play-In ai danni dei New Orleans Pelicans, i Los Angeles Lakers di LeBron James hanno interrotto la loro corsa ai Playoff contro la corazzata del Colorado che, sospinta dai colpi di Jokic, Murray, Gordon e Michael Porter Jr., ha mandato a casa i gialloviola con un 4-1 forse troppo severo, per quello che si è visto in campo.

Sta di fatto che i Lakers, costruiti ancora sul talento e sulla resilienza di un 39enne ancora capace – cifre alla mano – di essere decisivo anche più che in passato, hanno dovuto dire addio ai sogni di gloria. Ai propositi di bissare lo storico e commovente anello vinto nel 2020, quando forse c’era la mano invisibile del compianto Kobe Bryant ad armare la mano dei suoi compagni.

Anche stavolta, così come nel 2021, 2022 e 2023, LeBron si è dovuto inchinare. Nonostante una stagione a dir poco incredibile a livello di score personali – il nativo di Akron ha chiuso con una media, in stagione regolare, di 25,7 punti, 8,3 assist e 7,3 rimbalzi a partita, i tifosi dei Lakers sono sul piede di guerra. Il motivo è presto spiegato: LeBron non sa se restare ancora a Los Angeles per un’altra stagione. E forse non sa nemmeno se effettivamente continuerà a giocare.

Il futuro di LeBron James accende il dibattito in NBA

Facendo un doveroso punto sulla situazione contrattuale della leggenda ex Cleveland e Miami, LeBron ha una player option per il 2024-25 del valore di 51,4 milioni di dollari. Se dovesse rifiutare detta opzione, potrebbe firmare un’estensione massima del contratto che potrebbe raggiungere la durata di tre anni per complessivi 164 milioni di dollari. Questo lo porterebbe in campo fino all’età di 42 anni, con ottime probabilità quanto meno di giocare contro (o nella stessa squadra?) del figlio Bronny, che nell’estate alle porte si dichiarerà eleggibile al Draft dopo un solo anno di college.

La decisione di LeBron James scatena i fans: è rivolta
LeBron James, arrivano le prime ‘intenzioni’ sul suo futuro (LaPresse) – Pallacanestrobiella.it

Ho letto e sentito molti resoconti sul mio futuro. L’ho detto ieri sera – prima della decisiva Gara 5 contro i Nuggets, ndr – e lo dirò di nuovo. Non so ancora nulla sul mio futuro perché sto solo pensando di passare del tempo con la mia famiglia e i miei amici! Quando lo saprò, dopo aver parlato con la famiglia, voi ragazzi lo saprete“, ha dichiarato il Re sul suo profilo X.

Insomma, LeBron non ha ancora finito di sfogliare la margherita, nell’impazienza – ma si starebbero levando sempre più voci di insofferenza – di tanti tifosi Lakers che attendono di sapere se si ricomincerà ancora una volta da lui, dal Prescelto, o se siamo alle porte di una nuova era. Un’epoca in cui LeBron potrebbe vestire una nuova casacca.

Impostazioni privacy