Formula 1 in lutto: addio al mago delle Ferrari di Schumacher

Come un fulmine a ciel sereno il lutto che ha sconvolto il mondo della Formula 1: era il mago delle Ferrari di Schumacher

Sono passati ormai tanti anni dai tempi d’oro nei quali la Ferrari spadroneggiava in Formula 1, con Michael Schumacher che fece sognare i milioni di tifosi della ‘Rossa’. E nelle ultime ore, uno degli artefici di quegli incredibili successi è venuto a mancare.

Lutto improvviso: muore il mago delle Ferrari di Schumacher
Addio al protagonista della F1: lutto inaspettato (LaPresse) – Pallacanestrobiella.it

Il pilota tedesco ha letteralmente segnato un’epoca, collezionando ben sette titoli mondiali vinti tra Benetton e Ferrari. Un talento strepitoso, indiscusso ed indiscutibile ancora oggi che è stato però affiancato da vetture in grado di metterlo in condizione di dare quasi sempre il meglio di sé.

E nel passato della Formula 1 c’è stato un uomo che è stato considerato un vero e proprio mago, a distanza di anni artefice delle meravigliose vetture fornite al tedesco e non solo. Un personaggio passato alla storia, legato anche ad Ayrton Senna.

Poche ore fa è arrivato l’annuncio che i tifosi della Formula 1 non avrebbero voluto mai ascoltare: è venuto a mancare e la sua morte ha lasciato tutti senza parole.

Lutto straziante: addio ad un pezzo di Formula 1

La Formula 1 nelle scorse ore ha perso uno dei grandi protagonisti del suo passato. Norman Edward ‘Ted’ Toleman è venuto a mancare all’età di 86 anni, a Manila nelle Filippine.

Lutto improvviso: muore il mago delle Ferrari di Schumacher
Formula 1 in lutto: muore un grande protagonista (Ansa) – Pallacanestrobiella.it

Una vita sopra le righe con la morte di un fratello in pista negli anni ’70 e l’uccisione del figlio, durante una sparatoria in Sud Africa. Nonostante ciò è riuscito a lasciare un’impronta indelebile nel mondo dei motori, protagonista di alcuni avvenimenti che hanno cambiato la storia della Formula 1.

Sempre negli anni ’70 Toleman fondò una Scuderia che raggiunse il suo apice nel decennio successivo con la vittoria dell’Europeo di Formula 2. Toleman lanciò Rory Byrne che ha progettato successivamente diverse auto con Michael Schumacher, prima alla Benetton e poi proprio in Ferrari. Diede una monoposto al compianto Ayrton Senna che con la Toleman nel GP del 1984 in quel di Monaco diede vita alla leggenda che ormai tutti conosciamo con l’inseguimento a Prost sotto la pioggia battente.

Ted e suo fratello Bob alla morte di papà Albert cominciarono nel panorama delle corse prima come team, successivamente come costruttori. La Toleman in Formula 1 ha sempre puntato sul talento dei suoi piloti, il più delle volte molto giovani. Si è parlato chiaramente di Ayrton Senna ma non è stato il solo.

Derek Warwick, Stefan Johansson ma anche gli italiani Teo Fabi, Piercarlo Ghinzani e Bruno Giacomelli tra i piloti che hanno lasciato il segno. Nel 1985 la Benetton, scuderia italiana, acquistò la Toleman e i successi non mancarono ad arrivare. Nel 1991, 1994 e 1995 con Michael Schumacher.

Impostazioni privacy