“Sincero ringraziamento alla famiglia”, ultim’ora Michael Schumacher: cosa succede

“Un sincero ringraziamento alla famiglia di Michael Schumacher”, l’ultima ora sull’ex pilota sta facendo il giro del web. Ecco cosa è successo

Michael Schumacher è rimasto nel cuore di tutti gli appassionati del mondo dello sport e specialmente di Formula 1 per quanto fatto durante la sua carriera. Ancor di più dopo il grave incidente che l’ha visto coinvolto ormai più di dieci anni fa su una pista da scii. L’ex numero uno al mondo da allora non vive più una vita regolare, dopo esser stato a lungo tra la vita e la morte ed è tuttora in condizioni di salute precarie.

Schumacher "sincero ringraziamento alla famiglia"
Arriva un “sincero ringraziamento alla famiglia” di Michael Schumacher, ecco perché – (ANSA) – pallacanestrobiella.it

Non molto trapelano sulle sue reali condizioni, in quanto la famiglia mantiene da sempre un gran riserbo, ma di sicuro non è più quello di un tempo. In molti nel corso degli anni hanno provato a capire dove sia e cosa faccia oggi Schumi, ma arrivano notizie frammentarie e parziali, anche da parte di ex colleghi e persone che sono state vicine all’ex Ferrari. La news degli ultimi giorni sta facendo molto discutere i fan e addetti ai lavori.

“Sincero ringraziamento alla famiglia di Michael Schumacher”, ecco cosa succede

La decisione è stata presa dalla famiglia, in particolare dalla moglie Corinne che si è vista costretta ad un sacrificio enorme per continuare a pagare le cure a cui è sottoposto Schumi che richiedono uno sforzo economico importante.

"Ringraziamenti alla famiglia di Schumacher"
Arrivano dei ringraziamenti alla famiglia di Michael Schumacher, ecco perché – (ANSA) – pallacanestrobiella.it

Si tratta della vendita della preziosa collezione di orologi di Michael Schumacher. Lo ha rivelato la casa d’aste Christie’s, nel presentare il prossimo evento che si terrà il 13 maggio a Ginevra. Tra gli oggetti messi all’asta ci saranno proprio ben otto orologi di lusso appartenenti all’ex sette volte campione di Formula 1. Essi fanno parte della sua collezione privata, ma evidentemente la moglie non ha potuto fare altrimenti per continuare a finanziare le cure di cui ha bisogno il marito.

Ne ha parlato anche Remi Guillemin, il responsabile della vendita degli orologi: Vogliamo esprimere un sincero ringraziamento alla famiglia di Michael Schumacher per la fiducia riposta in noi” è l’incipit del suo discorso. Poi prosegue: “Il fatto di voler condividere questa collezione di orologi con altri appassionati da tutto il mondo è molto bello. Si tratta di orologi unici appartenenti ad una leggenda della Formula 1”. Guillemin si dice sicuro che sarà un momento eccezionale sia per gli appassionati di orologi che per quelli di F1.

Impostazioni privacy