Prima Squadra

<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

L'Eurotrend si svela a Palazzo Oropa

Presso la sala consiliare di Palazzo Oropa, sede del Municipio della Città di Biella, è stata presentata oggi la nuova divisa ufficiale Erreà dei rossoblù (IL COMUNICATO), che debutterà venerdì a Trieste in Supercoppa LNP. Di seguito le principali dichiarazioni rilasciate in mattinata.


Francesco Montoro (Titolare Eurotrend Assistenza, Main Sponsor rossoblù): «Oggi è una grande giornata per Pallacanestro Biella, per i suoi tifosi ma soprattutto per noi biellesi. Riprendiamo un percorso ambizioso che ha saputo in questi anni riappasionare la città al basket, facendo riscoprire a tutti l'amore per questo sport. Il principale ringraziamento per tutto questo va al Presidente Massimo Angelico, che per dodici anni ha tenuto il timone di un gruppo fantastico, e a tutti gli altri Sponsor che ci supportano. Abbiamo grandi aspettative per questa stagione, i ragazzi in queste settimane di preparazione hanno potuto conoscersi e si sono uniti. Il compito di tutti i tifosi e delle Istituzioni deve essere quello di trascinarli e far sentire loro il calore di Biella. Tutti, sulle tribune del Forum dobbiamo spingere i giocatori con entusiasmo. Il riscatto di cui la nostra città ha bisogno, sono sicuro che possa partire anche da qui».



Marco Cavicchioli (Sindaco di Biella): «La città di Biella ha sempre creduto nella squadra e la riprova tangibile è stata la realizzazione del nuovo palazzetto. Biella crede profondamente nella storia della pallacanestro. Il Biella Forum è stata una destinazione di prospettiva, è stata realizzata una casa per il basket per farla durare nel tempo. Questo perché crediamo in Pallacanestro Biella. Siamo lietissimi di avere ospiti questo Club nella sede istituzionale del comune e credo che la cerimonia di oggi possa trovare un prosieguo quotidiano. Il nostro è un connubbio importante. Forza Pallacanestro Biella, forza Eurotrend e buon campionato a tutti».


Michele Carrea: (Head Coach Eurotrend Biella): «Il mio percorso è nato tre anni fa, appena sono arrivato a Biella ho compreso quanto la squadra avesse bisogno della gente. Nella prima partita che si gioca in casa si ha questa sensazione, il feeling di quanto il popolo della Pallacanestro Biella sia un motore indispensabile. Quando passa il tempo capisci anche quanto sia importante la gente del Club, tutti i collaboratori che difficilmente parlano al microfono ma che sono una vetrina e una motivazione bellissime per chi viene da fuori e cerca stimoli per fare bene. Ho avuto la fortuna di vedere quanto la squadra serva alla gente, questo mi è capitato vivendo la bellissima stagione dello scorso anno. Speriamo di far bene anche quest'anno. Non ci sono promesse, se non quella che faremo il possibile per continuare a divertirvi».