Prima Squadra

<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Biella c'è, Trapani sconfitta al Forum

Ottimo esordio casalingo nel nuovo campionato di A2 per la rinnovata Eurotrend Biella di coach Michele Carrea. L'avversaria, la Lighthouse Trapani degli ex Renzi e Ganeto non era delle più morbide, accreditata anzi tra le favorite del campionato ma, a parte un inizio difficile che li ha visti andare anche sul -7, i rossoblù hanno preso rapidamente le misure alla squadra di coach Ducarello, chiudendo in parità la prima frazione e vincendo nettamente le tre seguenti. Determinanti i 20 punti a testa di Ferguson e Bowers, ma gran merito va dato anche ad una difesa attenta che ha lasciato pochissimi spazi ai tiratori avversari sia dalla distanza che dal pitturato, dando l'impressione di una squadra, quella rossoblù, già equilibrata nei vari reparti nonostante si sia soltanto all'inizio della stagione.


Primo quarto. Si parte con Ferguson, Bowers, Uglietti, Chiarastella e Tessitori per l'Eurotrend, Jefferson, Mollura, Ganeto, Perry e Renzi per la Lighthouse. Trapani parte 4-0 con Perry e Ganeto, Biella prima prova a cercare Tessitori sotto canestro e poi si affida alle triple di Ferguson che ne infila due su tre tentativi. Anche Jefferson però va a bersaglio da oltre l'arco, e le penetrazioni di Perry sono un problema, per cui sul 6-9 e palla agli avversari coach Carrea chiama time-out a 4'34” dalla sirena. Alla ripresa del gioco però Jefferson colpisce ancora da tre e Carrea manda in campo Rattalino e Luca Pollone per Tessitori e Bowers, senza che le percentuali rossoblù al tiro migliorino. Rattalino sblocca lo score con due liberi ma Jefferson infila la terza tripla per l'8-15, Sgobba accorcia da sotto, Rattalino fa altrettanto su assist di Ferguson e Luca Pollone con una tripla ritrova la parità a pochi secondi dal termine: 15-15.


Secondo quarto. Rientrano Bowers e Chiarastella, per Trapani ci sono Bossi e Spizzichini e quest'ultimo muove subito lo score. Sgobba da tre da il primo vantaggio a Biella (18-17), Trapani torna avanti due volte con Spizzichini e Renzi ma in entrambe le occasioni arriva la risposta di Bowers (la seconda con un 2+1). Bowers ci aggiunge un altro canestro ed il rientrato Tessitori risponde da sotto a Renzi mantenendo Biella sul +4. Dopo due liberi di Mollura, tripla di Bowers per il 30-25, ma anche Ganeto centra il bersaglio grosso, e Perry risponde a Ferguson. L'Eurotrend sale di nuovo a +5 con un'altra tripla di un impeccabile Bowers (13 punti per lui nella frazione) ma all'intervallo lungo si va sul 37-33 con gli ultimi canestri di Perry e Ferguson ed un libero su due di Spizzichini.


Terzo quarto. Si torna ai quintetti di partenza e l'Eurotrend va subito sul massimo vantaggio (41-33) con Bowers ed una schiacciata di Tessitori. Time-out di coach Ducarello, ma il possesso è ancora rossoblù e Bowers ci aggiunge una tripla, prima che Trapani si sblocchi con Perry. Pronta la risposta di Ferguson, poi la zona difensiva di Biella recupera tre palloni e permette ai rossoblù di allungare con la tripla di Chiarastella e due liberi di Tessitori per il 51-35 a metà frazione. Trapani prova a reagire ma è ancora la difesa dell'Eurotrend a fare la differenza e Ferguson e la tripla di Sgobba mandano il vantaggio locale oltre i 20 punti (56-35). La Lighthouse trova qualche punto solo dalla lunetta, con Biella penalizzata dai falli, ma nell'ultimo minuto si entra comunque sul 62-42, poco prima del canestro di Ferguson e delle due repliche di Ganeto per il 64-46.


Ultimo quarto. Trapani deve recuperare 18 punti e prova a farlo senza americani in campo, partendo ottimamente con un 5-0 firmato da Mollura e Renzi. Carrea rimanda in campo Chiarastella e Ferguson, ma è Bowers a sbloccare i rossoblù, che faticano contro la difesa a zona della Lighthouse. Trapani risale così fino al 66-53 con una tripla di Bossi ma stavolta sono gli ospiti a consumare il bonus falli, mandando in lunetta Tessitori per un 2 su 2 cui si aggiunge un canestro di Ferguson. Ultimi cinque minuti con gli ospiti sul -17, coach Ducarello ripropone Jefferson e Perry ma è troppo tardi, la difesa Eurotrend si ricompatta attorno a Chiarastella ed Uglietti e, nonostante la tripla di Ganeto, ultimo ad arrendersi, chiude praticamente la contesa con 6 punti consecutivi di Tessitori, che prima di essere richiamato in panchina firma anche una netta stoppata sul tentativo di Jefferson. Due liberi di Pollone ed un canestro di Perry mandano la gara in archivio sul 78-60.


Eurotrend Biella-Lighthouse Trapani 78-60

Parziali: 15-15, 37-33, 64-46.

Eurotrend Biella: Ferguson 20, Chiarastella 5, Bowers 20, Uglietti, Luca Pollone 5, Matteo Pollone n.e., Danna n.e., Rattalino 4, Tessitori 14, Sgobba 10. All.: Carrea.

Lighthouse Trapani: Jefferson 11, Bossi 3, Renzi 6, Testa, Fontana n.e., Ganeto 16, Mollura 4, Viglianisi n.e., Spizzichini 7, Perry 12, Simic 1. All.: Ducarello.

Arbitri: Boscolo, Marton, Meneghini.


GLI HIGHLIGHTS DI BIELLA CHANNEL: