<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Ufficiale: l'ala grande è DeShawn Sims

Pallacanestro Biella comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione 2018/19 con l'atleta DeShawn Adrian Sims, ala grande di 203 cm in uscita dall'Eurobasket Roma.


Nato il 21 gennaio del 1988 a Detroit, DeShawn è un lungo con punti nelle mani (19.2 lo score medio a gara dopo le prime due esperienze in Italia), abile sia spalle a canestro sia nel tiro dall'arco. È cresciuto sul parquet della Michigan State University, a East Lansing, per poi approdare nel 2010 in Grecia al Paok Salonicco. Prima di raggiungere il Portorico e firmare per i Piratas de Quebedilla, ha disputato una stagione nella NBA D-League con la canotta dei Maine Red Claws a Portland, esperienza che gli è valsa un pass per l’All Star Game e il titolo di “Rookie of the year”. Nella sua quasi decennale carriera ha scritto due capitoli da professionista in Corea del Sud, agli Jeonju KCC Egis (nel 2011/12 e nel 2014/15) e altrettanti in Israele, all'Hapoel Gilboa Galil Elyon (2013/14) e al Maccabi Kiryat Gat B.C. (2016), e in Libano, al Sagasse Beirut (2012/2013) e al Champville SC (2015/16). Nell'estate del 2016 è arrivata per lui la chiamata dall'Italia, provenienza Rieti. Da nuovo numero 16 della NPC ha giocato in Serie A2 una stagione da protagonista totalizzando oltre 20 punti di media a partita (secondo miglior realizzatore del girone Ovest dietro all'ex Biella Jazzmarr Ferguson), e 7.5 rimbazi, realizzando con il 54% da due (quasi 14 tentativi a gara) e il 49% dalla lunga distanza. La scorsa stagione ha fatto parte del roster dell'Eurobasket Roma, pedina centrale del nuovo progetto capitolino. In biancoblù ha chiuso la regular season con 18.2 punti a match, tirando con il 55% da due e collezionando in media oltre 5 rimbalzi. Nella suo curriculum vanta inoltre un contratto nel 2010 con i Boston Celtics per la partecipazione alla Summer League di Orlando e con i Dallas Mavericks per aver militato nella Summer League della NBA.


Coach Michele Carrea dichiara: «Siamo molto soddisfatti di essere arrivati a un giocatore che per caratteristiche tecniche si sposa molto bene con la coppia di lunghi italiana che abbiamo firmato, Vildera e Chiarastella. Per doti fisiche può ricoprire lo spot di 4 e 5, ha tante qualità offensive che gli consentono di costruire vantaggi per se e per la squadra. È il terzo anno di esperienza per lui in Italia e questo lo rende un giocatore maturo nella categoria. Sims corrisponde esattamente al profilo che cercavamo: in A2 ha dimostrato qualità tecnica e solidità, sia nell'anno di Rieti sia a Roma ha raggiunto statistiche importanti. In questo momento nella sua esperienza italiana manca la partecipazione ai Playoff, obiettivo che chiacchierando insieme abbiamo condiviso. È un desiderio che ha manifestato, oltre alla già grandissima motivazione di raggiungere Biella per far parte del nostro progetto».


Queste le prime parole di DeShawn Sims da giocatore rossoblù: «Mi sento molto fortunato a unirmi a un Club storico e importante come Pallacanestro Biella. Questo è il mio terzo anno in Italia, nutro un grande rispetto per le squadre per cui ho giocato, ma credo che Biella sia uno dei migliori Club in Italia e non vedo l'ora di allenarmi e scendere in campo all'HYPE Forum. Voglio vincere con questa maglia per tutto quello che rappresenta e voglio farlo per i tifosi, che so essere in tanti e tutti molto appassionati. Lotteremo insieme per i Playoff, voglio mettermi al servizio del coach e della squadra e dare tutto me stesso per raggiungere questo traguardo».