<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Carrea: «Sprecate troppe opportunità»

Queste le dichiarazioni di coach Michele Carrea in sala stampa al termine di Axpo Legnano-Edilnol Pallacanestro Biella 70-73.

«Partendo dalla soddisfazione di aver trovato un modo per portare a casa i due punti sul finale la cronaca della partita dal mio punto di vista deve essere soddisfatta ma critica. L'approccio alla gara è stato un po' debole in quanto la grande mole di gioco creata nel primo quarto non ha portato a creare un vantaggio notevole da gestire nel corso della partita. Dobbiamo essere consapevoli che tutte le opportunità che ci vengono concesse non possono essere sprecate. Nella seconda fase della partita Legnano ha alzato la qualità e l'intensità del gioco come è normale che sia, ma devo fare i complimenti ai ragazzi perché hanno saputo resistere al ritorno dell'avversario, una cosa non semplice da fare abitualmente e ancor di più in trasferta. L'ultimo elemento da correggere è la gestione del finale, a prescindere dagli errori dalla lunetta di Saccaggi. Una gestione dei falli più attenta poteva farci correre meno rischi. 

In estate abbiamo scelto Sims pensando di potergli far fare il salto di qualità, è una scommessa che abbiamo fatto con lui e nelle ultime due gare ha fatto un passo nella direzione giusta. La nostra idea è che ogni domenica possa dare questo contributo alla squadra. Non è tempo di fare bilanci, ma se non avessimo sprecato quattro punti in casa in gare che avevamo in controllo oggi staremmo parlando di una bella favola di pallacanestro. Ciò non è successo e questo deve crearci la giusta rabbia per andare a giocare ancora in trasferta cercando la vittoria».


Foto in copertina: Corrado Micheletti (La Stampa)