<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Edilnol sconfitta al termine di un buon test contro Bergamo: 75-70

Test amichevole per Edilnol Pallacanestro Biella, impegnata in trasferta al Pala Agnelli di Bergamo contro la formazione allenata da coach Calvani, avversaria dei rossoblù nel girone Ovest. L’Edilnol arriva a questa sfida senza Federico Massone e Ed Polite, quest’ultimo a riposo precauzionale.

PRIMO QUARTO - Per iniziare la sfida coach Galbiati si affida al quintetto composto da Saccaggi, Bortolani, Deangeli, Omogbo e Barbante. I primi punti della squadra di casa arrivano a cronometro fermo con Dieng che fa 4/4 in due giri dalla lunetta. Un jumper di Bortolani sblocca quota 0 per l’Edilnol dopo 2’. Ancora il numero 12 biellese dalla lunga distanza regala il primo vantaggio sul 4-5. Dopo il primo timeout della gara Bergamo punisce dall’arco con Parravicini, arrivando sul +6 con i liberi di Lautier-Ogunleye (11-5). Un canestro di rapina di Omogbo interrompe la carestia di punti rossoblù, ma Bergamo trova punti con i suoi lunghi portandosi sul 15-8. I rossoblù non demordono  e con un parziale di 5-0 guidato da Bertetti e Barbante tornano sotto sul 20-16. Nell’ultima azione del quarto Allodi trova spazio dall’arco e punisce: 23-16 dopo 10 minuti.

SECONDO QUARTO - Saccaggi, Bertetti, Deangeli, Donzelli e Omogbo iniziano la seconda frazione a parziali azzerati. Subito 4-0 a favore di Biella con i canestri di Omogbo e Saccaggi. Bergamo risponde con Giovanni Allodi che segna 8 punti in fila per gli orobici che allungano. Omogbo e Saccaggi mantengono in linea di galleggiamento l’Edilnol. Un paio di difese competenti portano a punti in contropiede e a un parziale di 8-0 che obbliga coach Calvani a fermare la partita. Due canestri di Lautier-Ogunleye ridanno ossigeno a Bergamo (41-33). All’intervallo il parziale al Pala Agnelli vede avanti la formazione di casa sul 41-38.

TERZO QUARTO - I rossoblù tornano in campo con uno starting five formato da Bertetti, Pollone, Bortolani, Omogbo e Barbante. Carroll punisce subito dalla linea dei 3 punti, risponde Bortolani dalla lunetta. Saccaggi mette una tripla importante, ma Carroll è on fire in questo terzo quarto e con 9 punti in pochi minuti mantiene i suoi davanti (54-45). Bortolani e Donzelli accorciano il divario sul 54-52. Nel finale di quarto le due squadre salgono di colpi e dopo trenta minuti è 61-56 per Bergamo.

ULTIMO QUARTO – Bortolani, Pollone, Deangeli, Omogbo, Donzelli: questo lo starting five scelto da Galbiati per l’ultima frazione. Allodi apre subito il fuoco da 3, Bortolani fa 2/2 in lunetta (64-58). Bergamo mantiene il pallino del gioco, ma l’Edilnol resta a contatto senza riuscire a ricucire interamente lo svantaggio (69-65 al 37’). Nei minuti finali qualche scelta offensiva rivedibile da entrambe le parti, ma Biella resta in scia con una tripla dall’angolo di Deangeli. Una schiacciata di Omogbo tiene a -4 l’Edilnol, ma Bergamo chiude i conti con un appoggio di Bozzetto. Finisce 75-70 per Bergamo.

Un test vero per l’Edilnol che torna a Biella con la consapevolezza che il lavoro da fare è ancora tanto, ma per diversi minuti si è vista la pallacanestro che vuole vedere coach Galbiati. Prossimo test sabato al Biella Forum contro i Lugano Tigers alle ore 18.00, con ingresso gratuito.

Bergamo Basket-Edilnol Pallacanestro Biella 75-70

Parziali: 23-16, 41-38, 61-56

Bergamo Basket: Dieng 4, Carroll 22, Crimeni, Parravicini 5, Costi, Signore, Bozzetto 7, Allodi 18, Marra, Lautier-Ogunleye 12, Zugno 7. All.: Marco Calvani, assistenti Gabriele Grazzini, Matteo Mazzoleni.

Edilnol Pallacanestro Biella: Donzelli 4, Omogbo 17, Bertetti 6, Barbante 6, Deangeli 3, Bortolani 22, Saccaggi 12, Blair, Pollone. All.: Paolo Galbiati, assistenti Iacopo Squarcina, Carlo Finetti.