<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Edilnol Biella-Gevi Napoli, il prepartita

Altra domenica al Forum per Edilnol Pallacanestro Biella che domenica ospita la Gevi Napoli. Un match tra due squadre in grande forma, come dimostrano le ultime giornate di campionato (sei vittorie nelle ultime sei gare per Biella, cinque affermazioni su sei per i partenopei), una partita nasconde molte insidie per i ragazzi allenati da coach Paolo Galbiati.

L’esperto tecnico della Gevi Pino Sacripanti può contare su italiani che conoscono molto bene la categoria, a partire dall’ex di turno Massimo Chessa per arrivare al capitano Francesco Guarino, senza dimenticare Daniele Sandri, Stefano Spizzichini, Tommaso Milani e Diego Monaldi.

La vera forza di Napoli è da ricercare però nel duo USA: Brandon Sherrod è un lungo che ha dimostrato nel recente passato di poter spostare gli equilibri in questo campionato, ma la vera punta di diamante dei campani è Terrence Roderick, uno dei migliori interpreti dell’intera A2.

Limitare Roderick potrebbe essere una delle chiavi di questa sfida che si preannuncia molto interessante e ricca di spettacolo.

Palla a due domenica alle ore 12.00.

 

I ROSTER

 

Edilnol Pallacanestro Biella: 0 Daniel Donzelli, 2 Emmanuel Omogbo, 10 Simone Barbante, 11 Lodovico Deangeli, 12 Giordano Bortolani, 15 Lorenzo Saccaggi, 20 Matteo Pollone, 21 Eric Lombardi, 22 Federico Massone, 24 Ed Polite jr.

Head coach: Paolo Galbiati

Assistant coach: Iacopo Squarcina/Carlo Finetti.

 

Gevi Napoli: 1 Andrea Spera, 4 Francesco Guarino, 8 Terrence Roderick, 10 Massimo Chessa, 11 Nemanja Dincic, 12 Daniele Sandri, 32 Diego Monaldi, 34 Stefano Spizzichini, 35 Brandon Sherrod, 85 Tommaso Milani.

Head coach: Stefano ‘Pino’ Sacripanti

Assistant Coach: Francesco Cavaliere/Armando Trojano.

 

GLI EX

 

Tra le fila della Gevi Napoli milita Massimo Chessa, playmaker visto in maglia Angelico Biella dal 2009 al 2012.

 

PAROLA AL COACH

 

Iacopo Squarcina: «Napoli è una squadra che sta attraversando un ottimo momento di forma che li ha portati a vincere cinque delle ultime sei partite. È una squadra diversa dalle altre perché ruota molto intorno ai due americani, specialmente Roderick che probabilmente è l’MVP delle ultime due stagioni, un giocatore capace di creare per lui e per gli altri, sa mettere in ritmo tutti, anche il custode (sorride, ndr). Napoli ha ritmi diversi che gli consentono quando serve di mettere pressione a tutto campo, mentre altre volte possono abbassare il ritmo giocando a metà campo».

 

I MEDIA: DOVE SEGUIRE LA PARTITA

 

La sfida sarà visibile in diretta su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) e in streaming on-line su LNP TV Pass (tvpass.legapallacanestro.com), l'offerta a pagamento di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta dai palasport di tutta Italia il campionato di Serie A2 Old Wild West. Cronaca e approfondimenti dal Biella Forum potranno essere seguiti da tifosi e appassionati anche sui canali social ufficiali di Pallacanestro Biella (Facebook, Instagram, Twitter) con aggiornamenti nell'intervallo e a fine gara, e sulle frequenze di City4You (FM 89.9), la radio del Piemonte Orientale e Official Radio dei rossoblù. Inoltre la radiocronaca del match sarà disponibile in diretta sull’App City4You SPORT. La differita del match andrà in onda lunedì 2 dicembre su Rete Biella Tv (canali 91 e 190 del digitale terrestre) a partire dalle ore 21.00.

 

BIGLIETTI, EVENTI E INIZIATIVE: INFO PER I TIFOSI

Domenica, giorno della partita, per agevolare le operazioni di biglietteria il botteghino del Biella Forum aprirà alle ore 10.00, due ore prima dell’inizio del match. Si consiglia a tutti i tifosi di recarsi in biglietteria con largo anticipo rispetto alla palla a due. A colorare l'intrattenimento a fine quarto ci penseranno le splendide ragazze del corpo di ballo delle Biella Baby Bears, Official Dance Team di Pallacanestro Biella, mentre durante l’intervallo si esibirà le atlete della Ginnastica Piemonte, scuola di danza tra le più rinomate del nostro territorio.Nel corso dell’intervallo ci sarà anche la consegna alla famiglia di Alessandra della somma raccolta nel corso dell’iniziativa #acanestroperale. 

Foto: Laura Malvarosa/Pallacanestro Biella