<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Minessi: "A Trapani con lo stesso spirito di sempre. Le Final Eight una meritata vetrina"

Questa mattina, durante la conferenza stampa settimanale, ha parlato il general manager Nicola Minessi. Queste le sue parole sulla sfida di domenica: "Trapani è una squadra che ha avuto un momento no alla fine del girone d'andata, ma si è ripresa e oggi ha 20 punti in classifica: sono in netto recupero, non sarà una partita facile. È un campo dove si può giocare una bella pallacanestro, Trapani è una società correttissima e i tifosi lo sono altrettanto: ci sono tutti i presupposti per una bella partita.

Come gm sono felice perchè lo staff e i ragazzi si stanno divertendo e stanno crescendo. Ventiquattro punti dopo diciannove partite, nonostante un periodo difficile, rimangono un bottino di tutto rispetto. Dobbiamo rimanere concentrati sul presente, perchè per programmare il futuro bisogna valutare attentamente i giocatori che abbiamo in questo momento: le nostre mosse più immediate vertiranno sul capire chi potrà restare nella prossima stagione.

Alle Finali di Coppa Italia andremo con lo stesso spirito che ha contraddistinto il nostro cammino in campionato. Penso non ci sia occasione migliore per crescere, ma anche per divertirsi. Ho apprezzato moltissimo le tre gare di Supercoppa a settembre che hanno aiutato il percorso di crescita dei ragazzi: questa è una squadra che più gioca, più si crea un bagaglio di esperienza importante. Le Final Eight di Ravenna, sperando di giocare più partite possibili, ci serviranno molto in questa ottica: è una bella vetrina e i ragazzi la meritano".

Foto: Laura Malvarosa/Pallacanestro Biella