<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Miaschi: "Biella piazza giusta per il mio rilancio. Conosco bene il calore dei tifosi"

Nella giornata di ieri Federico Miaschi è diventato ufficialmente un nuovo giocatore di Pallacanestro Biella. Ecco le sue prime parole da rossoblù nell'intervista rilasciata al sito ufficiale del Club.

Ciao Federico, benvenuto a Biella. Cosa ti ha convinto ad accettare l'offerta di Pallacanestro Biella?

"Nell'ultima stagione a Pesaro ho vissuto molti alti e bassi, sia dal punto di vista individuale che di squadra, mi serviva una nuova sfida stimolante in una piazza dove potermi rilanciare e Biella è certamente il posto giusto. Negli ultimi anni il lavoro svolto da Biella con i giovani è sotto gli occhi di tutti e poter lavorare con coach Paolo Galbiati è stato un altro punto a favore".

Che giocatore è Federico Miaschi?

"Sono una guardia a cui piace tirare, mi sento un tiratore di striscia. Nel percorso giovanile cercavo spesso la penetrazione al ferro, ma da senior la mia prima opzione è diventata il tiro". 

Fuori dal campo cosa ti piace fare nel tempo libero?

"Guardo tantissimo basket, Eurolega e NBA principalmente, ma mi piace molto anche il calcio. Sono tifosissimo del Genoa (squadra della sua città natale, ndr), ascolto molta musica, specialmente prima delle partite, e mi piace correre. Sono alle prese con la scelta del percorso universitario, anche se al momento non ho ancora deciso". 

Un tuo messaggio per i tifosi biellesi?

"Ho già giocato al Biella Forum sia nel mio percorso giovanile che due stagioni fa con la maglia di Trapani. Di Biella mi ha colpito il calore e l'affetto della sua curva, un qualcosa che raramente ho ritrovato anche in Serie A. Mi auguro che anche quest'anno i tifosi possano darci il loro sostegno". 

Ringraziamo Federico Miaschi per la disponibilità.

Foto: VL Pesaro