<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

La Bonprix lotta, ma cede alla Reale Mutua: al Pala Gianni Asti finisce 67-54

Trasferta al Pala Gianni Asti per Bonprix Pallacanestro Biella che nel secondo turno di Supercoppa LNP, girone blu, affronta la Reale Mutua Torino. Coach Andrea Zanchi deve ancora fare a meno di TJ Cromer, ma c’è il debutto in maglia rossoblù di Steven Davis.

PRIMO QUARTO - Per iniziare la sfida coach Zanchi si affida a un quintetto composto da Soviero, Bertetti, Pollone, Vincini e Morgillo. Polveri bagnate nel primo minuto di gioco con la Bonprix che sblocca il risultato dalla lunetta con Vincini, risponde Alibegovic sempre dalla linea della carità. Una rubata di Pollone porta al primo canestro dal campo dei rossoblù. Una tripla da 9 metri di Bertetti regala la parità (6-6). Un canestro dalla media di Morgillo porta la Bonprix avanti, ma Landi dal perimetro riporta Torino in vantaggio (9-8). Un parziale di 9-0 targato Reale Mutua consente alla squadra di casa di allungare, convincendo coach Zanchi a chiamare timeout. Al rientro in campo Biella accorcia con un gioco da tre punti di Pollone, ma le percentuali si abbassano da entrambe le parti. Una tripla di Baldasso porta la Reale Mutua sul +7. Un tiro libero di Soviero fa terminare il primo quarto sul punteggio di 18-12.

SECONDO QUARTO - Al rientro in campo lo starting five biellese è composto da Lanzi, Soviero, Porfilio, Davis e Infante. Si riparte ancora con ritmi bassi, i primi quattro punti del parziale sono firmati da Scott (22-12): timeout Bonprix. Una palla geniale di Pollone per Porfilio sblocca la Bonprix, ma la maggiore fisicità della Reale Mutua consente alla squadra di casa di allungare. Il quarto non decolla, ma Torino mantiene il vantaggio. A questo punto sale in cattedra Steven Davis: una schiacciata e due triple riportano la Bonprix a un solo possesso di distanza (33-30). Baldasso dall’angolo regala il +6 a Torino. All’intervallo è 36-30 per la Reale Mutua.

TERZO QUARTO - Dopo la pausa lunga sono Soviero, Bertetti, Pollone, Davis e Infante i cinque scelti da coach Zanchi per riprendere la partita. Cinque punti consecutivi di Davis riportano Biella sul -1 (36-35). Toscano blocca l’emorragia torinese, seguito dalla tripla di Landi che ridà sei lunghezze di vantaggio alla Reale Mutua. Punteggio basso al Pala Gianni Asti con Torino che torna ad avere l’inerzia dalla sua con i canestri di Scott e Alibegovic (46-37). Dopo un fallo in attacco fischiato a Soviero coach Zanchi decide di fermare il match. Una tripla di Baldasso porta Torino avanti di 12 punti, Porfilio però accorcia con una tripla (50-42). Davis riporta i suoi sul -7, due liberi di Pollone riavvicinano ancora la Bonprix (52-47). Dopo tre quarti di gioco il tabellone del Pala Gianni Asti dice 54-47 a favore della compagine di casa. 

ULTIMO QUARTO - Si riparte con Soviero, Bertetti, Porfilio, Davis e Morgillo sul parquet. Pagani realizza i primi due punti del parziale, mentre la Bonprix fatica a sbloccarsi dal punto di vista offensivo. Torino amministra il vantaggio in maniera agevole, mentre Biella deve fare i conti con la stanchezza. Una tripla di Infante regala i primi punti del quarto alla Bonprix, ma Torino allunga e vince il match con il punteggio finale di 67-54.  

Una partita che ha dato a coach Zanchi alcune indicazioni positive e altre su cui lavorare, un test che serve per maturare in vista del campionato. Sabato prossimo terza e ultima sfida del girone blu in trasferta sul campo dell’Urania Milano.

Reale Mutua Torino-Bonprix Pallacanestro Biella 67-54

Parziali: 18-12, 36-30, 54-47

Reale Mutua Torino: Alibegovic 13, Pagani 8, Oboe 2, Landi 10, Pirani ne, Toscano 12, De Vico ne, Scott 14, Raviola ne, Baldasso 8, Marrone ne, Zugno. All.: Edoardo Casalone.

Bonprix Pallacanestro Biella: Lanzi 2, Aimone ne, Soviero 3, Bertetti 7, Infante 3, Porfilio 5, Vincini 3, Pollone 9, Pietra ne, Loro ne, Morgillo 4, Davis 18. All.: Andrea Zanchi.

Terna arbitrale: Foti, Chersicla, Lucotti.

Foto: Laura Malvarosa (Pallacanestro Biella)