<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Troppa Udine per questa Edilnol: al PalaCarnera termina 88-59

Edilnol Pallacanestro Biella di scena al PalaCarnera di Udine per la terza giornata di A2 Old Wild West, girone verde. Avversario di turno la Apu Gsa di coach Matteo Boniciolli. Per la sfida di stasera coach Zanchi deve fare a meno di Kenny Hasbrouck, in panchina ma non utilizzabile per un problema fisico.

PRIMO QUARTO - Starting five rossoblù composto da Bertetti, Soviero, Pollone, Davis e Morgillo. I primi punti della sfida portano la firma di Soviero, Walters risponde con il canestro della parità a quota 2. Le due squadre proseguono il quarto in equilibrio: la tripla di Lautier-Ogunleye porta avanti i friulani (7-4). Esposito con due canestri consente a Udine di allungare sul +7. Morgillo e Soviero permettono a Biella di accorciare sul -4, ma una serie di errori dalla lunetta non permettono all’Edilnol di avvicinarsi ulteriormente. Nobile e Giuri riportano sul +9 l’Apu (17-8) convincendo coach Zanchi a chiamare timeout. Al rientro sul parquet Bertetti punisce dall’arco per il -6, ma l’ex di turno Michele Antonutti risponde con la stessa moneta (20-11). Udine continua a martellare dalla lunga distanza, creando un solco importante già in questo primo parziale. Alla fine del primo quarto la squadra di casa guida con il punteggio di 27-11.

SECONDO QUARTO - Si ricomincia con Bianchi, Soviero, Pollone, Infante e Morgillo sul parquet. Pollone apre il quarto con la tripla del -13 (27-14), seguito dalla tripla di Bianchi e dal canestro di Morgillo (29-19). Walters realizza il canestro che ridà 13 punti di vantaggio all’Apu Gsa Udine: timeout Edilnol.  Al rientro in campo i friulani allungano con i liberi di Nobile, ma l’Edilnol prova a restare in scia con i canestri di Morgillo (36-25). Soviero e Infante provano a guidare il rientro dei rossoblù, ma Udine dimostra tutta la sua solidità restando in controllo. Dopo venti minuti di gioco il tabellone del PalaCarnera dice 42-32.

TERZO QUARTO - Al rientro dalla pausa lunga coach Zanchi si affida a Bianchi, Soviero, Pollone, Davis e Morgillo. Le due squadra iniziano al meglio dall’arco: Pollone realizza tre triple in avvio, Italiano e Antonutti rispondono dall’arco (51-41). Cinque punti in fila di Cappelletti riportano l’Apu avanti di 15 lunghezze sul 56-41: timeout chiamato dall’Edilnol. La compagine di coach Boniciolli allunga con i canestri di Walters e Lautier-Ogunleye raggiungendo il massimo vantaggio sul +21 (64-43). I rossoblù non hanno la forza per restare in linea di galleggiamento e chiudono il terzo quarto sul punteggio di 72-48.  

ULTIMO QUARTO - Lo starting five dell’Edilnol vede la presenza di Bertetti, Bianchi, Porfilio, Pollone e Infante. Pollone prosegue la sua prestazione offensiva che supera quota 20 punti, ma la Apu prosegue nel suo match in controllo con coach Boniciolli che dà spazio agli elementi della panchina. La partita è decisa da diversi minuti quando arriva la sirena finale. Al PalaCarnera termina 88-59.

Una gara dove l’Edilnol ha avuto un sussulto d’orgoglio nel secondo quarto che ha portato i rossoblù sul -10, ma per il resto della sfida la formazione di casa ha avuto il merito di guidare senza affanno la partita fino alla sirena conclusiva. Settimana prossima si torna in campo al Biella Forum per affrontare l’Infodrive Capo d’Orlando. Palla a due domenica 24 ottobre alle ore 16.30. In settimana aprirà la prevendita da Robe di Kappa (via Italia 50), su Vivaticket e presso la sala stampa del Forum. Tutte le info su www.pallacanestrobiella.it

Apu Gsa Udine-Edilnol Pallacanestro Biella 88-59

Parziali: 27-11, 42-32, 72-48

Apu Gsa Udine: Cappelletti 9, Walters 15, Nobile 5, Italiano 3, Giuri 12, Esposito 6, Antonutti 11, Pellegrino 7, Lautier-Ogunleye 13, Pieri 2, Ebeling 5. All.: Matteo Boniciolli.

Edilnol Pallacanestro Biella: Bianchi 3, Soviero 8, Pollone 22, Davis, Morgillo 11, Bertetti 12, Porfilio, Vincini, Infante 3, Hasbrouck ne. All.: Andrea Zanchi.

Terna arbitrale: Bartolomeo, Saraceno, Bartolini.

Foto: Giacomo Lodolo (Apu Gsa Udine)