<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

L'Under 16 espugna il PalaFerraris: a Casale termina 58-68

L’under 16 Eccellenza di Pallacanestro Biella nel big match della 18° giornata espugna il PalaFerraris di Casale 58-68 e raggiunge al comando della classifica i rossoblù monferrini, ribaltando anche la differenza canestri. Primo quarto in equilibrio con la frazione che si chiude con i locali avanti di 1 punto. Nel secondo quarto, Casale prova ad allungare con Lomele protagonista: al 7’ il tabellone segna 29 a 22 in suo favore. Reazione di Biella con Aimone, che riesce a ridurre lo svantaggio: al termine del quarto i padroni sono comunque ancora avanti di 3 lunghezze. Al ritorno dall’intervallo lungo per 2 minuti non vi sono segnature da entrambe le parti, quindi i rossoblu biellesi provano l’allungo, sempre con Aimone primo attore: al termine del quarto sono avanti di 4 punti. Nell’ultima frazione il punteggio rimane altalenante, ma con Biella sempre avanti. Casale prova ad avvicinarsi e a 3 minuti dal termine è sotto di 1 solo punto, ma il solito Aimone con un azione da 4 punti (canestro da 3 + libero aggiuntivo realizzato) ricaccia indietro i monferrini. Ormai l’inerzia della gara è tutta a favore dei biellesi, Casale riesce a realizzare solo 2 liberi, mentre Biella mette al sicuro il risultato, che si fissa sul 68 a 58 al fischio finale.

MVP della partita Gabriele Aimone, che anche nei momenti difficili ha saputo reagire ed ha trascinato i compagni, al termine 23 punti all’attivo; tra i casalesi menzione per il lungo Lomele, miglior realizzatore della squadra con 20 punti.

Prossimo impegno per Pallacanestro Biella al Forum giovedì 13 febbraio alle ore 20,00 contro Basket Galliate.

JUNIOR CASALE - PALLACANESTRO BIELLA 58-68
Parziali: 14-13, 29-26, 40-44.
Junior Casale: Marin 3, Miglietta, Caligaris 6, Calvo, Marmonti, Gentile, Casanova 12, Dal Passo, Morina 12, Lomele 20, Zatti 5. Allenatore: Fabrizi. Assistenti: Mattioli e Scienza.
Pallacanestro Biella: Finetti 10, Murgia 9, Ramella Pajrin 7, Zordan, Gagliano, Rapano 6, Aimone 23, Roncarolo, Scaglia Rat, Allinei 3, Vangi 6, Perla 4.
Allenatore: Squarcina. Assistente: Musso.