<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Difesa ermetica e capitano in doppia doppia: Rieti-Biella in 5 punti

L'analisi della vittoria sul campo della Zeus Energy Group

57 PUNTI CONCESSI

L'inizio non sembrava essere dei migliori con Frazier che trovava il fondo della retina anche dal parcheggio del PalaSojourner, ma nel secondo tempo le maglie si sono strette, l'attacco reatino non ha più trovato sbocchi e a rimbalzo l'apporto di capitan Wheatle e Albano Chiarastella ha fatto la differenza. I soli 18 punti concessi nel secondo tempo devono rappresentare il manifesto esistenziale di questa Edilnol: difesa alla morte sempre e comunque. 


LA DOPPIA DOPPIA DI CARL WHEATLE

I riflettori degli addetti ai lavori erano tutti puntati sul capitano che al debutto nella nuova veste non ha deluso le aspettative chiudendo con 13 punti e 12 rimbalzi a referto. Nei minuti di massima difficoltà offensiva, specialmente nel primo quarto, si è preso la squadra sulle spalle cercando di portarla fuori dal momento no, quello che deve fare un buon capitano. Se il buongiorno si vede dal mattino...


UN KT DA K.O.

Prendere il posto di Jazzmarr Ferguson non sarà facile, ma la prima uscita ufficiale di Keylon Tobias Harrell in maglia rossoblù è di quelle da ricordare. Dopo un primo tempo sotto tono contrassegnato dai molti falli commessi si accende nel terzo quarto diventando incandescente dall'arco chiudendo con 26 punti conditi da 3 assist. Serviva la contromisura rossoblù allo straripante Frazier, Harrell ha risposto presente. 


LORENZO IL MAGNIFICO...DIFENSORE

La difesa del play rossoblù è stata più che competente per la totalità dell'incontro. L'ex giocatore della Mens Sana Siena ha fatto sentire la sua presenza anche in attacco mettendo a referto 8 punti. Stona quello 0 alla voce assist, ma siamo certi che per Lorenzo sarà solamente un episodio che non si ripeterà nel prossimo futuro.


DEBUTTO CON VITTORIA

Il successo ottenuto con Rieti al debutto consente a Pallacanestro Biella di tornare a sorridere alla prima giornata di campionato dopo un anno di digiuno. Infatti nella passata stagione i rossoblù di coach Carrea vennero sconfitti nel finale a Cagliari al termine di una gara molto combattuta. Nel 2016/17 fu la Novi Più Casale ad arrendersi al Biella Forum per 68-58 nel primo incontro della stagione. Chi ben comincia è a metà dell'opera ma la strada è ancora lunga.