<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Conosciamo l'avversario: la Bertram Tortona

Dopo un fine settimana di riposo complice il rinvio del match contro la Mens Sana Siena l’Edilnol Pallacanestro Biella è pronta a tornare in campo. Domenica 9 dicembre i rossoblù di coach Michele Carrea giocheranno al PalaOltrepò di Voghera contro la Bertram Tortona nel match valido per l’undicesima giornata del campionato di A2 Old Wild West, Girone Ovest.


Gli alessandrini sono una delle squadre che al via del campionato era designata per occupare le posizioni di vertice grazie a un roster profondo e qualitativamente valido, ma una lunga lista di infortuni ha fatto entrare la squadra in una spirale negativa, e come spesso succede il coach ha pagato per tutti: fuori Lorenzo Pansa, dentro un tecnico navigato come Marco Ramondino.


Il cambio di guida tecnica non ha finora portato gli effetti sperati con la Bertram che attualmente occupa la terzultima posizione con sei punti, ma la qualità del roster tortonese è tale da poter guardare al futuro con ottimismo.


Spizzichini, Garri, Gergati, Ndoja, Blizzard, Alibegovic, Ganeto e Viglianisi garantiscono esperienza e talento nel pacchetto italiani, supportati dai giovani in rampa di lancio Lusvarghi e Buffo, senza dimenticare l’infortunato Francesco Stefanelli. Preston Knowles e Justin Tuoyo sono i due USA che portano alla causa punti e rimbalzi, una compagine solida che finora non è riuscita a dimostrare tutto il suo potenziale a causa degli infortuni che hanno colpito diversi componenti del roster bianconero.

Per Biella non sarà una sfida semplice, una gara che aprirà un trittico degno di nota con le successive sfide interne con Siena e Trapani a chiudere una settimana importante per la stagione rossoblù. Palla a due domenica alle ore 18.00.