<?php echo $notizia['titolo_it']; ?>

Sims trascinatore, Stefanelli in crescita: 5 riflessioni su Biella-Legnano

SIMS....ALA BIM! 

DeShawn Sims ha trascinato l'Edilnol al successo. Il lungo di Detroit ha iniziato con le marce alte la gara realizzando dieci dei primi dodici punti biellesi, chiudendo la partita con venticinque punti "conditi" da otto rimbalzi. La sfida nella sfida con Charles Thomas è stata entusiasmante e ha messo di fronte due pesi massimi della categoria che hanno regalato spettacolo ai tifosi presenti all'HYPE Forum. 


STEFANELLI IN CRESCITA

Contro l'Axpo è arrivata un'altra prestazione positiva per Francesco Stefanelli che sta recuperando il ritmo partita. Quindici punti e tante responsabilità offensive nei ventuno minuti che coach Michele Carrea gli ha concesso. Proprio una tripla del giocatore nato a San Miniato ha interrotto il digiuno rossoblù dalla lunga distanza: il suo apporto in uscita dalla panchina è stato decisivo. 


RIMBALZO OFFENSIVO DECISIVO

I rossoblù hanno avuto difficoltà nel tiro dalla lunga distanza (6/29 di squadra), ma hanno compensato questa statistica negativa con una buona propensione al rimbalzo offensivo che ha regalato extra possessi preziosi. Sono stati quindici i rimbalzi offensivi strappati dall'Edilnol con KT Harrell a guidare con sei palloni recuperati sotto il canestro avversario. 


SANGUE FREDDO A CRONOMETRO FERMO

In una partita molto combattuta come è stata Biella-Legnano i tiri liberi possono fare la differenza. La compagine ospite ha chiuso con 14/22 mentre l'Edilnol, pur tirando molto meno, ha terminato il match con un ottimo 12/13. Fondamentale il 2/2 di Giovanni Vildera a pochi secondi dalla fine. 


CAPACITA' DI REAZIONE 

I rossoblù sono stati bravi a reagire all'iniziale vantaggio in doppia cifra di Legnano chiudendo il primo tempo a contatto (34-35), poi nella ripresa, dopo l'espulsione di Thomas, l'Edilnol ha trovato maggiore fluidità offensiva contro la zona imposta da Legnano per tutti e quaranta i minuti costruendosi un buon margine che l'Axpo non è stata in grado di recuperare nei minuti finali.